Profumo di libri

Bergamasca.net © Tutti i diritti riservati. - ALL RIGHTS RESERVED

Un libro non si compra, lo regaliamo a noi stessi.

 

I nostri consigli

 

 

LA BAMBINA AZZURRA

 

 


PER UN REGALO DI NATALE O SANTA LUCIA…

 

E’ uscito il nuovo libro di Aurora Cantini: “LA BAMBINA AZZURRA”, che completa la trilogia di libri per famiglie dedicati alle storie dell’Altopiano Selvino Aviatico.

Aurora Cantini ci porta indietro nel tempo, narrando una bellissima storia di profonda amicizia tra due bambine che si sviluppa nell’antico, e ormai scomparso, borgo di Predale di Aviatico. La purezza d’animo e il grande cuore di Irene hanno la meglio sui pregiudizi e sui preconcetti che colpiscono una sconosciuta bimba appena arrivata nel borgo.

(Prefazione dottor Luigi Rubino, D.S. Istituto Comprensivo Nullo di Villa di Serio, referente inclusione ENS docente Cristina Sonzogni, illustrazioni docente Erica Masseroli, immagini Aurora Cantini).
Ciò che si riuscirà a raccogliere con la diffusione di questo libro servirà a donare altrettante copie dell’opera ai singoli bambini sordi e con difficoltà linguistiche all’Ente Nazionale Sordi.

Il libro è prenotabile in tutte le librerie nazionali oltre che su tutti i circuiti on line Amazon, IBS… oppure direttamente dall’autrice.
Questo libro è dedicato a Anna Usubelli (1933 – 2021) una delle ultime bambine che vissero nell’antico borgo di Predale. Lasciò per sempre la sua casa e la sua cameretta ancora ragazzina, quando la sua famiglia emigrò in bassa valle in cerca di migliori condizioni di vita e mai più ritornò a Predale, se non da anziana. Suo è il ricordo di una piccola zingara gitana che gli anziani narravano fosse transitata un giorno nel borgo con la sua famiglia. Grazie fin d’ora per il vostro aiuto!

 

E’ disponibile su tutti i circuiti on line: AMAZON, IBS, UNILIBRO, MONDADORI STORE

E’ prenotabile in tutte le librerie ed edicole a 10 Euro (Silele Edizioni copre tutto il territorio nazionale tramite LIBRO:CO).

***

SULL’ANTICA VIA PRIULA

 

 

 

Paolo Aresi ci porta alla scoperta dell’antica Via Priula. La strada che collegava Bergamo, ultimo lembo della Serenissima Repubblica di Venezia con i Grigioni, passando per il passo di San Marco. Un viaggio, a piedi o in bicicletta, lungo la Valle Brembana per riscoprire un mondo che si pensava perduto. Fra vie porticate, chiese, palazzi, corsi d’acqua. Questo libro è una guida pratica ma anche un romanzo d’avventura che ci accompagna per i cento chilometri della Via Priula.

 

LYASIS edizioni

E’ disponibile su tutti i circuiti on line: AMAZON, IBS, UNILIBRO, MONDADORI STORE

***

 

 

IL FASCINO DISCRETO DELLA MEMORIA

 

 

 

Paolo Merla ha presntato il nuovo libro: IL FASCINO DISCRETO DELLA MEMORIA

50+1 Personaggi storici (XIX-XX sec.) raccontati con i documenti degli archivi di una famiglia lombarda
Marcello Piacentini è solo uno dei 51 ritratti di uomini e donne più o meno famosi, vissuti tra il XIX e il XX secolo, in un caso anche nel XVIII secolo, attraverso i quali Paolo Merla riscrive la storia del nostro Paese.
I documenti emersi dagli archivi della famiglia, un disegno, una lettera, un semplice autografo, sono legati in alcuni casi ad un’intensa frequentazione, in altri casi ad una semplice conoscenza, in altri ancora ad una sincera amicizia con uno o più componenti delle famiglie Bava, Dall’Ovo, De Chaurand, Poletti. Il 51° personaggio di questo studio, il più contemporaneo, la poetessa Alda Merini, pur non essendo mai venuta a contatto con la famiglia, è stata vicina in una occasione all’Associazione Archivio e Biblioteca Dall’Ovo e come tale fa parte, indimenticabile, dei ricordi insieme agli altri 50 protagonisti del loro tempo.
“Sei anni fa a Dalmine in provincia di Bergamo, nella villa Dall’Ovo, sede della nostra Associazione, sistemando alcune vecchie stampe impolverate che erano state stipate in una cassapanca in solaio, mi imbatto in un quadro con un disegno a matita che mi incuriosisce. Ora questo disegno, raffigurato sulla copertina del libro, è diventato storia nel capitolo dedicato al suo autore, Marcello Piacentini, famoso architetto del secolo scorso, che nel 1915, durante un viaggio sulla nave che lo portava negli Stati Uniti d’America, disegnò a memoria la Bergamo del futuro. In calce all’opera una dedica alla figlia di un suo compagno di viaggio, mia nonna Bianca de Chaurand. […]” (Eugenio Poletti de Chaurand, dalla prefazione del libro).
Info: bibliotecadall0vo.it

 

 

***

DONIZETTI E LA SUA BERGAMO

 

 

 

“Donizetti e la sua Bergamo è titolo alquanto poetico e suggestivo che, sicuramente, suona molto meglio rispetto al suo rovescio, cioè “Bergamo e il suo Donizetti” oppure, se si preferisce, “I Bergamaschi e il loro Donizetti”: vale a dire il rapporto tenuto dai cittadini bergamaschi nei confronti del grande musicista loro conterraneo. Eppure, a ben vedere, questo secondo titolo alternativo sarebbe forse quello che più si adatta e più rende giustizia al contenuto di queste divagazioni donizettiane”di Luigi Pilon. Infatti, se si prendono in considerazione i cinque argomenti da lui trattati 1) Gli esordi operistici di Donizetti; 2) Le opere di Donizetti recensite dai giornali bergamaschi del sec. XIX; 3) I monumenti dedicati a Donizetti in Bergamo; 4) Sepoltura in Santa Maria Maggiore delle spoglie di Donizetti e Mayr; 5) La calotta cranica di Gaetano Donizetti si può immediatamente notare che, con esclusione del primo, ben quattro di questi saggi hanno l’obiettivo di far risaltare il doveroso tributo che la città di Bergamo (e quindi, per estensione, i Bergamaschi) ha riconosciuto a Donizetti, soprattutto dopo la sua morte…”

Dalla presentazione di Fabrizio Capitanio

 

 

Info: http://www.centrostudivalleimagna.org

***

TEATRI MINORI DI BERGAMO NELL’OTTOCENTO

 

 

 

“Questa ricca e accattivante monografia di Luigi Pilon costituisce un contributo di estrema rilevanza agli studi sulla vita teatrale bergamasca nell’Ottocento. Ci dà uno spaccato di una Bergamo che, tramite i suoi teatri minori, offriva cultura e svago ai propri cittadini in maniera varia e significativa. L’autore raccoglie e restituisce al lettore una gran messe di informazioni, frutto di una paziente e attenta analisi delle fonti documentarie, bibliografiche e soprattutto giornalistiche. Il quadro che ne esce è vivace, stimolante, ricco di spunti. Il volume è pubblicato a cinquant’anni da un primo lavoro dello studioso sul Teatro Sociale e a quattordici anni dall’aggiornata monografia sul Teatro stesso.”

Dalla presentazione di Marcello Eynard

 

Info: http://www.centrostudivalleimagna.org

***

 

 

 

COME BRICIOLE SPARSE SUL MONDO

 

 

 

 

Su richiesta di molti lettori già nel 2021, per i vent’anni dall’11 settembre, e con la ripresa delle conferenze nelle scuole dopo 3 anni di stop, viene riproposto oggi, in una versione aggiornata e arricchita, il romanzo “Come briciole sparse sul mondo”, la tragedia delle Torri Gemelle con le sue quasi tremila vittime, di ogni etnia, religione, lingua, stato. C’è Luisella con il suo innamorato Rafa, e quel viaggio negli States partendo dalla Valle Brembana con i suoi ritmi atavici. C’è la storia della ragazza che ha ispirato il titolo a questo romanzo, Marcy Borders, Lady Cenere, quella di Mario e Cesare Marcassoli, i muratori di Nembro emigrati a New York per costruire le Torri Gemelle, quella dell’ingegnere Cristiano Gardani di Sant’Omobono Terme che quel giorno fu tra i sopravvissuti, c’è la storia della gru di carta della piccola Sadako Sasaki, simbolo della bomba di Hiroshima, esposta nel Museo Memoriale di Ground Zero e tante altre storie di questi anni.
Noi c’eravamo quel giorno, noi siamo testimoni oculari di una nuova storia. Spero di continuare a portare questo romanzo nelle scuole, come appendice al libro di storia. Molti studenti lo hanno usato come tesi d’esame e spero, con questa nuova uscita, che continuino a farlo. Direttamente da Amazon o da me.

Aurora Cantini

 

https://www.amazon.it/Come-briciole-sparse-sul-mondo/dp/B0C63M3TG5/ref=mp_s_a_1_1?qid=1685180903&refinements=p_27%3AAurora+Cantini&s=books&sr=1-1

 

***

 

CLUSONE&CASTIONE

 

 

 

Dopo il grande successo di “Selvino-Aviatico, un altopiano per tutte le stagioni”, ecco una nuova guida dedicata a Clusone e l’altopiano della Presolana.
La recente pandemia ci ha fatto riscoprire delle opportunità che avevamo un po’ dimenticato: una diversa consapevolezza dell’importanza della salute, del nostro tempo e del pianeta in cui viviamo. Rinascita non vuol dire “tornare come prima”, ma “tornare meglio di prima”. E il modo migliore per farlo è riscoprire in tutte le stagioni, in famiglia o con amici, territori vicini alle nostre città, ma che hanno saputo mantenere caratteristiche tipiche della gente e delle valli bergamasche: amicizia, serenità, bellezza.
L’Altopiano di Clusone e l’ampia conca della Presolana, nel cuore della Val Seriana, sono qui per dimostrarlo; con una fitta rete di sentieri adatti a tutti, dalle famiglie con bambini agli escursionisti più esigenti. La guida presenta una selezione di 22 itinerari che aspettano solo di essere percorsi in ogni stagione dell’anno.
Buon cammino!

 

LYASIS edizioni

 

E’ disponibile su tutti i circuiti on line: AMAZON, IBS, UNILIBRO, MONDADORI STORE

***

 

 

DA BERGAMO ALL’EUROPA

 

 

 

 

il Museo dei Tasso e della Storia postale con il Comune di Camerata Cornello ha pubblicato, in una versione aggiornata, il volume già edito nel 2007 e fuori commercio, Da Bergamo all’Europa: le vie storiche Mercatorum e Priula scritto da Tarcisio Bottani e Wanda Taufer per il museo.

La nuova edizione è caratterizzata da un nuovo impianto grafico e da un’attenta revisione dei contenuti aggiornati sulla scorta di conoscenze acquisite con nuove ricerche e con il confronto con varie opere edite nell’ultimo quindicennio.

Le vie storiche Mercatorum e Priula sono state importanti per l’apertura dei territori della Valle Brembana, alle influenze europee; furono percorse da mercanti, artisti e persone comuni che si spostavano da un luogo all’altro in cerca di lavoro, fortuna o di un cambiamento.

Museo dei Tasso e della Storia postale

Via Cornello, 22

24010 Camerata Cornello -Bg-

tel: 0345 43479

e-mail: info@museodeitasso.com

sito internet: www.museodeitasso.com

***

 

 

IL TESORO DELLA STELLA

 

 

E’ uscito il nuovo libro di Aurora Cantini: “IL TESORO DELLA STELLA”.

PER UN REGALO DI NATALE O SANTA LUCIA…

La ventesima pubblicazione di Aurora Cantini è un libro per bambini, ragazzi e famiglie.

Un libro speciale, perchè ciò che si riuscirà a raccogliere con la diffusione di questo libro servirà a donare altrettante copie dell’opera ai singoli bambini ricoverati nel reparto oncologia pediatrica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, Fondazione IRCCS, e ai fanciulli seguiti dall’Associazione di Volontariato Policlinico 2.0 che opera in Valle Brembana.

E’ disponibile su tutti i circuiti on line: AMAZON, IBS, UNILIBRO, MONDADORI STORE

E’ prenotabile in tutte le librerie ed edicole a 10 Euro (Silele Edizioni copre tutto il territorio nazionale tramite LIBRO:CO).

***

 

 

 

BERGAMO il paesaggio dell’acqua

DALLE SORGENTI ALLA PIANURA

 

 

BERGAMO – Il paesaggio dell’acqua dalle sorgenti alla pianura, è la novità editoriale firmata Grafica & Arte.

Testo di Renato Ferlinghetti – Fotografie di Dimitri Salvi
Grafica & Arte

 

L’acqua, bene prezioso ed elemento essenziale per la vita, è parte fondante del paesaggio che costituisce il territorio bergamasco, dai luoghi incontaminati come i laghetti sulle cime delle Orobie.

Uno stupendo viaggio, alla scoperta delle cascate, dei ruscelli, dei grandi fiumi, Serio e il Brembo, l’Adda e l’Oglio, per giungere ai laghi d’Iseo ed Endine. Ma il paesaggio dell’acqua non è solo naturale, ma anche frutto dell’uomo: ecco quindi le rogge, i canali e i fontanili, che hanno reso possibile lo sviluppo del territorio e che oggi possiamo vedere.

Un viaggio che ci porterà a scoprire montagne e colline, dalla flora alla fauna, dai borghi lacustri ai paesi sorti lungo le sponde dei fiumi, dalle passeggiate lungo i corsi d’acqua, alle fontane e ponti che in ogni tempo hanno unito le genti e segnato il nostro territorio.

 

Il nuovo libro edito da Grafica & Arte

 

***

 

 

I FICHI DI SUDORNO

Gennaro Guala

 

 

In questo libro l’autore ci porta a rivivere situazioni ed emozioni del nostro passato, attraverso lo splendido affresco di umanità di Nardo, il protagonista della storia.

Il nuovo libro edito da BOLIS EDIZIONI è disponibile sul sito: www.bolisedizioni.it

***

COLLANA SENTIERI STORICI BERGAMASCHI

 

Angelo Corna

 

 

 

 

Sono disponibili su tutti i circuiti on lin e in tutte le librerie.

 

***

Tutti i libri dedicati alla Bergamasca li potete trovare su:

 

ElleLibri